Ultimi post

Approfondimento

Il 20 giugno è la Giornata Mondiale del Rifugiato, un appuntamento annuale voluto fortemente dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare tutte e tutti sulla condizione di oltre 70 milioni di rifugiati, richiedenti asilo e sfollati nel mondo che, per fuggire da guerre, persecuzioni e violazioni dei diritti umani, lasciano

Continua
Approfondimento

Napoli ha incontrato, venerdì 14 e sabato 15 giugno, un gruppo di studiosi, amministratori, esponenti di movimenti ed esperti, provenienti dal Nord-est per conoscere la grande esperienza amministrativa della città di Napoli sui beni comuni. Due intere giornate dedicate alla promozione dei beni comuni, intesi come patrimonio di tutti, fondamento

Continua
ApprofondimentodemA - Napoli

La lettura del giornale “Il Mattino”, di stamattina, ha destato il nostro più grande stupore, dichiarano in una nota congiunta il Presidente Diego Civitillo e il capogruppo demA Oreste Milano della X municipalità di Napoli e precisano che le notizie circa presunte decisioni clamorose da prendere rispetto al Movimento politico

Continua
Approfondimento

Nel pomeriggio di venerdì 14 giugno nel parcheggio antistante la stazione ferroviaria di Campoleone, ad Aprilia, dalle ore 16:30 alle 18:00, si terrà un’assemblea pubblica, indetta dal comitato dei Pendolari, dalle associazioni sindacali CGIL UIL CISL e sostenuta dalle associazioni a difesa dei consumatori Federconsumatori e Confcommercio, per dare voce

Continua
Approfondimento

Whirlpool la multinazionale statunitense di produzione di elettrodomestici di alta gamma a fine maggio 2019 annuncia con una X rossa su una slide la chiusura dello stabilimento di Napoli est: un annuncio che lascia sgomenti la città, la Regione e il Paese tutto, avvenuto a valle di un importante accordo

Continua
Approfondimento

Lo scorso anno, in occasione della presentazione della Nota di Aggiornamento al DEF, esprimemmo la visione del Movimento: a favore di alcuni principi espressi, ma assolutamente critici nei confronti delle modalità irresponsabilmente propagandistiche, esponendo il sistema Italia ad un rischio troppo elevato verso risultati equitativi puramente astratti. Gli azzardi su

Continua
Approfondimento

È stata bocciata al Senato la proposta di dichiarare l’emergenza climatica per l’Italia con 145 voti favorevoli alla negazione perpetuata dal governo. La mozione, voluta fortemente dal movimento ”Fridays for Future Italia” e da Greta Thunberg, già stata sottoscritta da 594 città (tra queste ci sono Napoli, Milano, Lucca) di

Continua
Approfondimento

L’esangue rappresentanza campana del Movimento 5 Stelle in parlamento, nota alle cronache per i silenzi e l’obbedienza, attacca Napoli ed i napoletani chiedendo – di fatto – al Prefetto il commissariamento del Comune. Evidentemente incattiviti, e tanto, perché il Comune di Napoli: – è riuscito nello scorso novembre a riequilibrare

Continua
Approfondimento

Nel pomeriggio di ieri a Palazzo San Giacomo il Sindaco Luigi de Magistris, il vice sindaco Enrico Panini e gli assessori Monica Buonanno e Ciro Borriello hanno incontrato una delegazione degli operai metalmeccanici dell’Azienda Whirlpool con rappresentanti sindacali nazionali e regionali. La paventata chiusura dell’impianto arriva dopo investimenti aziendali che

Continua
Approfondimento

La vicenda della professoressa Dell’Aria ha già suscitato moltissimi commenti editoriali e tante vibranti reazioni nel mondo della scuola e nel Paese, prevalentemente incentrate sull’arbitrarietà di una punizione che appare non solo discutibile nelle forme che l’hanno determinata, ma ingiusta e illegittima nel merito,  perché lesiva della libertà di insegnamento,

Continua
Approfondimento

Venerdì 24 Maggio gli studenti di tutto il mondo scenderanno nelle piazze delle loro città per il secondo sciopero globale per il clima e si confronteranno su vari temi ambientali e su come agire per promuovere la tutela dell’ambiente. Dopo lo sciopero del 15 marzo, che ha visto scendere in piazza 2 milioni

Continua
Matteo Salvini Rosa Maria dell'aria
Approfondimento

Rosa Maria Dell’Aria, docente di Italiano all’istituto industriale “Vittorio Emanuele III” di Palermo, è una delle vittime della sterzata autoritaria che investe la Scuola italiana in questo momento di grave pressione e repressione ideologica. Il disinvolto utilizzo delle sanzioni disciplinari applicato, non a mancanze dei doveri d’ufficio, ma al lavoro

Continua
CONDIVIDI

Home