E’ iniziato ieri e si protrarrà fino al 28 luglio il Festival Alta Felicità, una quattro giorni che inonderà la Borgata 8 dicembre di Venaus, in Val di Susa, tra concerti, eventi culturali, sport e attività per bambini. Il Festival, alla sua quarta edizione, ha tra le novità l’apertura da parte del Movimento No Tav a tutti i movimenti che da anni si battono contro le grandi opere inutili e imposte che distruggono i territori, per la giustizia climatica ed ambientale e per la salvaguardia del clima. Quest’anno il Festival assume un’importante valenza simbolica perché costituirà una delle tappe del percorso di lotta nazionale che ha portato a Roma lo scorso 23 marzo oltre 100mila persone.

Il movimento demA, da sempre vicino ai movimenti No Tav, No Tap, No grandi navi, No Dal Molin, ai comitati e alle realtà sociali, sosterrà in questi giorni le tante donne e tanti uomini, fortemente attivi contro la devastazione ambientale e le grandi opere inutili, per contribuire a costruire un modello di economia e di società basato sulla giustizia ambientale, sulla partecipazione democratica e sulla tutela e valorizzazione dei beni comuni. Si tratta di un’altra occasione importante per rimettere al centro dell’agenda politica nazionale i diritti fondamentali e i temi che riguardano i diritti delle comunità, la salvaguardia dei territori. Quest’anno più che mai il Movimento demA vuole augurare alla Val di Susa un buon Festival Alta Felicità perché consapevoli di quanto, mai come oggi, in Valle si muova tanta delusione e allo stesso tanta voglia di non arrendersi. Perché se c’è un elemento che contraddistingue gli abitanti della Val di Susa è la loro autodeterminazione, la loro forza di volontà, la loro resilienza, la Valle è resistenza, la Valle è contrattacco. Mai come oggi intendiamo ribadire tutta la nostra solidarietà e rinnovare il nostro appoggio alla battaglia contro le grande opere inutili e dannose.

Cara Valle, cari No TAv anche da lontano il Movimento demA vi sarà vicino, vi seguirà e vi sosterrà.

In Valle ci saranno in vostra solidarietà i nostri riferimenti territoriali e i nostri gruppi: il nostro compagno Claudio Sanita e la nostra consigliera in Consiglio Comunale a Torino Deborah Montalbano e i nostri tanti militanti territoriali.
Saremo con voi, unite e uniti nella lotta. Buon Festival, demA è con voi!

 

Movimento demA

Commenti
Post precedente

Inaugurata la nuova sede demA di Napoli: operativa a partire da Lunedì 2 Settembre, in via Armando Diaz, 8

Post successivo

Commissione d'accesso alla ASL Napoli1: Si indaga sulla gestione della ASL più grande d'Europa

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *