Come Movimento demA condividiamo le critiche e l’accorato appello del Coordinamento beni comuni di Torino e supportiamo l’azione fin qui svolta dalla Consigliera demA Deborah Montalbano, che chiedono al Consiglio Comunale della città di Torino di adottare, senza stravolgerlo, l’uso civico e collettivo urbano sperimentato a Napoli, con la giunta de Magistris, senza introdurre lo spregiudicato precedente di affidare a fondazioni private la gestione dei beni comuni,

Previous post

𝗜𝗻𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗮𝗺𝗼𝗰𝗶: Annamaria Palmieri, responsabile nazionale demA dipartimento scuola, istruzione e università

Next post

ANTONELLO SANNINO RESPONSABILE NAZIONALE COORDINAMENTO LIBERTÀ CIVILI E PARI OPPORTUNITÀ DEMA

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *