Oggi è una giornata storica per Scampia, per la nostra città, per la nostra amministrazione: comincia l’abbattimento della vela Verde. Con oggi si inizia a far scendere giù un pezzo del simbolo del degrado per dare posto ad una nuova immagine della città e del territorio fortemente voluta da questa amministrazione e dal sindaco Luigi de Magistris con il progetto Restart Scampia. Si tratta di una tra le più grandi operazioni di trasformazione urbana del Sud Italia resa possibile dallo straordinario lavoro istituzionale e dalla partecipazione attiva delle donne e degli uomini del quartiere.
Anni di lotta, di confronto e scontro che sono serviti a restituire dignità a Scampia e alla sua gente, a cancellare un’ idea di edilizia ghetto per dare avvio ad un percorso di rigenerazione urbana e sociale senza precedenti che con oggi rappresenta solo l’inizio di quello che sarà il volto della nuova Scampia. Con oggi si abbatte l’immagine di ciò che era Gomorra e camorra perché a Scampia c’è l’umanità che ha resistito nonostante il degrado.
Per il Movimento demA la giornata di oggi è una vittoria delle donne e degli uomini delle Vele che non hanno mai perso la speranza e la dignità. Oggi è la dimostrazione che a Napoli si vince!
Previous post

I militanti demA a sostegno della candidatura di Sandro Ruotolo

Next post

demA aderisce alla petizione in favore della regolarizzazione dei richiedenti asilo e dei rifugiati

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *