demA Alessandria – Democrazia e Autonomia organizza

Grandi Opere, grandi disastri. Piccole opere grandi benefici. Mercoledì 21 novembre alle 21 assemblea pubblica presso il DLF di Novi Ligure col geologo Davide Fossati e il professor Marco Revelli.

Novi Ligure e molti altri Comuni della Valle Scrivia sono interessati dalla realizzazione del Terzo Valico ferroviario. Un’opera devastante per il territorio che mette a rischio la salute di tutti i cittadini a causa della presenza di amianto. Nonostante migliaia di persone in questi anni abbiano manifestato contro la sua realizzazione i Governi del Partito Democratico hanno sempre sostenuto la realizzazione dell’opera calpestando una chiara volontà popolare che mai prima d’ora si era manifestata con così tanta forza. Nulla è cambiato nemmeno con il nuovo Governo nonostante la presenza di una forza politica che a parole si era sempre detta contraria alla sua realizzazione. I cantieri stanno lavorando ed è ogni giorno sempre più chiaro che si consumerà il tradimento del Movimento 5 Stelle ai danni dei cittadini contrari alla realizzazione dell’opera. Una pagina politica bruttissima che rende evidente come i grillini siano ormai diventati parte di quella casta che per anni è stata criticata.

Intanto, proprio in questi giorni, si assiste alla devastazione del nostro paese a causa delle alluvioni e come sempre si fa la conta dei morti. Un paradosso insopportabile che si spendano miliardi di Euro in grandi opere inutili e non si decida di investire risorse per la messa in sicurezza del territorio dal dissesto idrogeologico.

Parleremo di tutto questo proprio a Novi Ligure dove è ancora vivo il ricordo dell’alluvione del 2014 e da allora nulla è stato fatto per evitare che si possa ripetere. Proprio per questa ragione Davide Fossati, geologo e attivista demA, presenterà la prima bozza di progetto della nostra grande opera: un nuovo condotto fognario che bypassi il Rio Gazzo dove attualmente si scaricano le fogne della città. Un’opera utile per mettere in sicurezza la città dal rischio alluvioni. Insieme a lui discuterà del modello grandi opere e del tradimento del Movimento 5 Stelle il professor Marco Revelli, storico, sociologo, politologo, accademico, giornalista ed attivista italiano che in passato aveva già partecipato a Novi Ligure a una assemblea pubblica organizzata dal Movimento No Tav – Terzo Valico.

demA Alessandria invita tutte e tutti a partecipare all’assemblea pubblica che si terrà mercoledì 21 novembre alle 21 presso il DLF di Novi Ligure in piazza Falcone e Borsellino (Piazza della stazione).

 

Previous post

Telecamere negli Asili Nido? No, grazie.

Next post

L'appello di Luigi de Magistris per la costruzione di un fronte popolare democratico

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *