Si è svolto lo scorso sabato 21, a Napoli, l’incontro tra una delegazione del Collettivo La Strada e parte della segreteria nazionale demA – democraziaautonomia e della giunta napoletana di Luigi de Magistris. La riunione si inserisce nel percorso per la costruzione del programma elettorale de La strada, per una visione di città ancora più salda, ampia e competente. Si è discusso di quanto finora registrato all’ascolto dei cittadini, dei loro bisogni e delle loro proposte, con le assemblee, i cammini urbani, tradizionali e nuovi strumenti partecipativi, sempre raccolti nella piattaforma di condivisione Nomi Cose Città R come Reggio.
Napoli rappresenta un’esperienza amministrativa di assoluto livello, di vero cambiamento, e la delegazione del collettivo reggino ha avuto l’opportunità di confrontarsi a lungo con il Sindaco Luigi de Magistris, il vice Sindaco ed assessore al bilancio Enrico Panini, con Raffaele Del Giudice, assessore all’ambiente e alla gestione dei rifiuti, con Carmine Piscopo, assessore all’urbanistica e ai beni comuni, con Alessandra Clemente, Assessore ai giovani e al patrimonio. Il tavolo di lavoro ha consentito di confrontarsi su buone pratiche, visioni e politiche strategiche, già in atto al Comune di Napoli, e dunque possibili anche a Reggio Calabria con le opportune attenzioni all’identità del territorio e il giusto impiego di competenze e strumenti adeguati.
L’esperienza napoletana è la dimostrazione plastica di come una grande città del Sud, con problematiche simili a quelle di Reggio Calabria a partire dai problemi di bilancio, sia capace di cogliere e praticare la sfida di un cambiamento radicale, di attuare politiche che davvero guardano al bene della collettività nel solco della Costituzione.
Il collettivo La Strada ritiene necessario collocarsi in una dimensione municipale dall’ampia visione, lungimirante ed europeista e si riconosce nel percorso intrapreso dal movimento demA – democrazia e autonomia. Per una proposta politica che veda la città come luogo in cui devono compiersi equità, libertà e giustizia sociale, una proposta politica interprete delle difficoltà e delle belle energie del Sud Italia e che sia capace di interpretare un vuoto e un’esigenza di cambiamento nel nostro Paese.
In questa ottica, nei prossimi giorni, si avvierà il processo di costituzione della prima Agorà territoriale di demA a Reggio Calabria, che si inserisce nel percorso di rafforzamento sul territorio nazionale avviato, per il Mezzogiorno, dal Coordinatore interregionale demA Michele Conia. DemA Reggio sarà un ulteriore luogo aperto a tutte e tutti di ascolto e costruzione politica. La collaborazione tra demA e La Strada consolida la vera possibilità di un cambiamento per Reggio Calabria, col pieno sostegno alla candidatura a sindaco di Saverio Pazzano.
Comunicato del Collettivo “La Strada”
Commenti
Post precedente

Documento politico

Post successivo

#27 settembre: demA aderisce all'appello di #FridaysForFuture a difesa del clima

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *