demA Alessandria – Democrazia e Autonomia organizza

Grandi Opere, grandi disastri. Piccole opere grandi benefici. Mercoledì 21 novembre alle 21 assemblea pubblica presso il DLF di Novi Ligure col geologo Davide Fossati e il professor Marco Revelli.

Novi Ligure e molti altri Comuni della Valle Scrivia sono interessati dalla realizzazione del Terzo Valico ferroviario. Un’opera devastante per il territorio che mette a rischio la salute di tutti i cittadini a causa della presenza di amianto. Nonostante migliaia di persone in questi anni abbiano manifestato contro la sua realizzazione i Governi del Partito Democratico hanno sempre sostenuto la realizzazione dell’opera calpestando una chiara volontà popolare che mai prima d’ora si era manifestata con così tanta forza. Nulla è cambiato nemmeno con il nuovo Governo nonostante la presenza di una forza politica che a parole si era sempre detta contraria alla sua realizzazione. I cantieri stanno lavorando ed è ogni giorno sempre più chiaro che si consumerà il tradimento del Movimento 5 Stelle ai danni dei cittadini contrari alla realizzazione dell’opera. Una pagina politica bruttissima che rende evidente come i grillini siano ormai diventati parte di quella casta che per anni è stata criticata.

Intanto, proprio in questi giorni, si assiste alla devastazione del nostro paese a causa delle alluvioni e come sempre si fa la conta dei morti. Un paradosso insopportabile che si spendano miliardi di Euro in grandi opere inutili e non si decida di investire risorse per la messa in sicurezza del territorio dal dissesto idrogeologico.

Parleremo di tutto questo proprio a Novi Ligure dove è ancora vivo il ricordo dell’alluvione del 2014 e da allora nulla è stato fatto per evitare che si possa ripetere. Proprio per questa ragione Davide Fossati, geologo e attivista demA, presenterà la prima bozza di progetto della nostra grande opera: un nuovo condotto fognario che bypassi il Rio Gazzo dove attualmente si scaricano le fogne della città. Un’opera utile per mettere in sicurezza la città dal rischio alluvioni. Insieme a lui discuterà del modello grandi opere e del tradimento del Movimento 5 Stelle il professor Marco Revelli, storico, sociologo, politologo, accademico, giornalista ed attivista italiano che in passato aveva già partecipato a Novi Ligure a una assemblea pubblica organizzata dal Movimento No Tav – Terzo Valico.

demA Alessandria invita tutte e tutti a partecipare all’assemblea pubblica che si terrà mercoledì 21 novembre alle 21 presso il DLF di Novi Ligure in piazza Falcone e Borsellino (Piazza della stazione).

 

Commenti
Post precedente

Telecamere negli Asili Nido? No, grazie.

Post successivo

L'appello di Luigi de Magistris per la costruzione di un fronte popolare democratico

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *