Casale Monferrato, 24 ottobre 2018

CasaleBeneComune aderisce al movimento demA, guidato da Luigi de Magistris, sindaco di Napoli. Lo fa perché l’esperienza napoletana incarna perfettamente il modello municipalista che ha sempre ispirato la sua azione politica, mettendo al centro la crescita dal basso della comunità e la progettazione della città nel rispetto dell’ambiente e e in un’ottica di sviluppo ecosostenibile.

“La scelta è stata semplice e immediata– spiega Johnny Zaffiro di CasaleBeneComune- la storia del sindaco di Napoli e del suo movimento è ben nota. A convincerci è stata soprattutto la sua indipendenza dalle dinamiche partitiche e la sua strenua difesa dei beni comuni, mettendo sempre al centro la persona.”
Da sei anni CasaleBeneComune lavora strenuamente in un territorio ferito, ma pur sempre vitale, che merita più di quanto abbia ricevuto.
“In questi sei anni- continua Zaffiro- abbiamo provato a trasmettere il nostro amore per Casale con la volontà, la passione e quel pizzico di incoscienza che contraddistingue chi sogna un mondo migliore. Oggi, si rende necessario un passo in avanti. Sentiamo il bisogno di dare e ricevere risposte alle domande che il periodo storico ci impone.”

Il modo di pensare, agire e comunicare del governo giallo-verde deve essere in qualche modo arginato e il compito spetta, anche, a chi da tempo non ha una rappresentanza politica degna.

“Siamo ben lieti di intraprendere questo nuovo ed entusiasmante percorso- concludono da Casale Monferrato- che darà un nuovo spazio politico e di confronto a Casale e nel Monferrato, proiettandoci in una dimensione nazionale.”

A poche settimane dalla presentazione ufficiale di demA Alessandria un altro pezzo si aggiunge al mosaico, arricchendo il percorso avviato.
“Siamo molto felici della scelta di CasaleBeneComune- commenta Andrea Malacarne, coordinatore di demA Alessandria- una realtà solida sul territorio con cui da oggi iniziamo a costruire l’alternativa di cui hanno bisogno la nostra provincia e il nostro paese, camminando fianco a fianco.”

 

Commenti
Post precedente

Intervista a Davide Fossati

Post successivo

Oscurantismo al potere ed Opere Pubbliche bloccate!

Commenti al post

Scrivi qui un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *